lunedì 19 novembre 2007

Anche i medici hanno le pive nel sacco...

Ma lo sapevate che i nostri medici più giovani sono a partita iva?
Qualche sera fa, sono a cena fra miei coetanei, tutti nel fiore della attività, quando dopo aver studiato, si mettono finalmente a frutto le proprie conoscenze, i propri entusiasmi...insomma di fronte a me c'è una ragazza, poco più grande di me, ch fa il medico, specializzato...ma ha un contratto a partita iva.
Ha incominciato da meno di un anno e quindi non si è ancora resa conto bene di cosa vuol dire pagarsi le tasse e i contributi.
Per fortuna per i medici c'è un regime speciale per l'iva...
Ma io mi sono indignata. Non riesco a capire, come sia possibile che il portantino dell'ospedale dove lavora la mia amica è un intoccabile, contratto blindato anche se non fa nulla...mentre lei e i suoi colleghi sono senza tutele.
In mestiere così delicato, noi li teniamo a partita iva.
Eppure se chiedessi ad ognuno di voi...in pochi lo sanno. perchè non siamo capaci di incazzarci????

Nessun commento: